Home E Guida Turistica E SPIAGGE> LA COSTA VERDE> ARRIVARE 

prima pagina  | spiagge  | la zona  | da fare  | di servizio  | fare la spesa  | fare shopping  
mangiar fuori  | vita notturna  | dormire  | case affitto  | arrivare in Sardegna  

ARRIVARE IN COSTA VERDE

In Auto

  • da Cagliari: S.S.131 sino a Sanluri; S.S. 197 sino a Guspini; Provinciale per Montevecchio
  • da Cagliari: S.S. 130 sino a Decimomannu; S.S. 196 sino a Guspini; Provinciale per Montevecchio
  • da Olbia: S.S. 199 e S.S. 597 sino a Codrongianus; S.S. 131 sino al bivio per Terralba, 16 km dopo Oristano; S.S. 197 sino a Guspini; Provinciale per Guspini
  • da Alghero: S.S 131 bis sino alla Carlo Felice (S.S. 131); S.S. 131 sino al bivio per Terralba, 16 km dopo Oristano; S.S. 197 sino a Guspini; Provinciale per Guspini
  • da Porto Torres: S.S. 131 sino al bivio per Terralba, 16 km dopo Oristano; S.S. 197 sino a Guspini; Provinciale per Guspini.

In Autobus (ARST – Azienda Regionale Sarda Trasporti)

  • info e orari
    ARST – Cagliari: tel. 070 4098222; 070 4098324; numero verde 800865042.
    I biglietti si possono acquistare anche a bordo, con sovrapprezzo.

Consigli sulle strade
La S.S. 197, la S.S. 196 e soprattutto la S.S. 131 sono strade a scorrimento veloce, molto tranquille. D’estate evitate di percorrerle nelle ore più calde.

Consigli per arrivare alle spiagge via terra
Le spiagge della Costa Verde sono bellissime ma non così semplici da raggiungere. Per arrivare al mare è necessario oltrepassare le colline che separano Arbus e Guspini dalla costa. Le strade sono strette, non sempre asfaltate e soprattutto molto tortuose: in queste condizioni anche 15 km possono sembrare un’eternità.

Gli amanti della natura e dei paesaggi selvaggi saranno comunque contentissimi. Splendida la sensazione che si prova nel rivedere il mare quando le colline iniziano a degradare verso la costa. Indescrivibili i panorami delle  dune di Piscinas.

Un consiglio per chi soffre il mal d’auto: prendetevela comoda e non viaggiate, soprattutto d’estate, durante le ore più calde.
Più accessibile la strada per chi viene dal nord: si percorre la S.S. 126 sino ad Arborea. Attraversato il paese, si procede in direzione Marceddì. Si supera il ponte che attraversa l’omonimo stagno, quindi (dopo circa 200 mt) si svolta a destra. Si prosegue dritti sino alla Costa Verde.